Zarzuela di rana pescatrice e frutti di mare: la ricetta che sarà un successo assicurato alle vostre feste

Dolci

Ho una predilezione particolare per questa ricetta perché è uno dei primi piatti che ho cucinato con mia madre. Era il primo Natale che mi interessavo di cucina e tra noi due abbiamo scelto i menù per le feste. La zarzuela di rana pescatrice e frutti di mare è una grande delizia da ripetere tutto l'anno, un successo sicuro per il quale ci vuole solo un buon prodotto e un po 'di amore.

Mi piace la versatilità della zarzuela poiché si adatta a ciò che il mercato ci offre in ogni momento dell'anno. È una ricetta perfetta per tavole lussuose in occasioni speciali, ma anche per godersi semplicemente una giornata estiva con la famiglia. Certo che in ogni casa è preparata con un tocco diverso, ma oggi condivido la mia ricetta zarzuela preferita.

ingredienti

Per 4 persone
  • Rana pescatrice mediamente fresca 1
  • Gamberi 8
  • Gamberi 12
  • Vongole fini 300g
  • Cozze 300g
  • Calamari ad anelli 12
  • Erba cipollina tritata grande 1
  • Spicchi d'aglio tritati 2
  • Ñora tritata 1
  • Pomodori conservati al naturale 2
  • Alloro 1
  • vino bianco 240 ml
  • Brandy 100 ml
  • Mandorle pelate crude
  • Prezzemolo fresco lavato
  • Olio extravergine d'oliva
  • Pepe nero macinato
  • sale

Come preparare la zarzuela di rana pescatrice e frutti di mare

Difficoltà: media
  • Tempo totale 1 ora
  • Elaborazione 20 m
  • cucinando 40 m

Chiediamo al pescivendolo di pulire la rana pescatrice tagliandone il corpo a fette e lasciando il resto pronto per fare un brodo. Lasciamo a bagno le vongole in acqua fredda e puliamo bene le cozze, eliminando i baffi.

Il primo passo è fare il brodo. Cuocere i resti di coda di rospo con un po 'di prezzemolo in acqua pulita per 20 minuti, filtrare e mettere da parte. Asciugare bene la rana pescatrice con carta da cucina e condire. Scaldare una base di olio d'oliva in una grande pentola di terracotta e rosolare il pesce su entrambi i lati, lasciandolo crudo all'interno. Rimuovere e prenotare.

Mettete le cozze con le vongole, mezzo bicchiere di vino, prezzemolo e acqua a cuocere in una pentola. Filtrare non appena si aprono. Far rosolare brevemente i gamberi e i gamberi nello stesso olio, condendoli. Rimuovere e prenotare. Soffriggere l'erba cipollina, aggiungere uno spicchio d'aglio e la Señora. Cuocere per qualche minuto facendo attenzione a non bruciare e aggiungere il pomodoro con un po 'di sale.

Cospargere con il brandy e lasciar cuocere a fuoco lento fino a ottenere una buona base di salsa. Aggiungete gli anelli di calamaro, girateli per qualche giro e versateli con il resto del vino e un bicchiere di brodo. Lasciar ridurre per 10-15 minuti. Rimettere il pesce, aggiungere altro brodo e cuocere per circa 5 minuti.

Aggiungere il resto dei crostacei e un po 'più di brodo se necessario. Possiamo togliere metà dei gusci dalle cozze o estrarre tutta la carne, scartando i bivalvi che non sono stati aperti. Fate cuocere a fuoco lento e preparate una purea con le mandorle, l'aglio rimasto e una buona manciata di prezzemolo fresco. Aggiungetelo nella casseruola e terminate la cottura fino a quando il brodo si riduce a nostro piacimento.

5 4 3 2 1 Grazie! 52 voti

Tag:  Recipes Dolci Selezione 

Articoli Interessanti

add